News

Focus Nono all’Holland Festival e al Festival di Zurigo

L’Holland Festival e il Festival di Zurigo ricordano Luigi Nono.
Quando dal 19/06/2014 alle 20:00
al 02/07/2014 alle 22:00
Dove Amsterdam e Zurigo
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Il 29 gennaio scorso Luigi Nono avrebbe compiuto 90 anni e in occasione di questo anniversario l’Holland Festival e il Festival di Zurigo ricordano il compositore veneziano con una serie di concerti a lui dedicati. Prometeo. Tragedia dell’ ascolto, di cui quest’anno ricorrono i 30 anni dalla prima assoluta, avvenuta presso la Chiesa di San Lorenzo a Venezia, sarà l’unica composizione ripresa nei due festival (il 19 giugno ad Amsterdam e il 2 luglio a Zurigo). Il resto della programmazione delle due rassegne differisce offrendo un ampio sguardo sulla produzione di Luigi Nono.
Ad Amsterdam, il 21 giugno si potranno ascoltare Como una ola de fuerza y luz, La lontananza nostalgica utopica futura (con Irvine Arditti) e Musica - Manifesto N°2 - Non Consumiamo Marx. Il giorno seguente saranno eseguiti 1° Caminantes… Ayacucho e 2° No hay caminos hay que caminar...Andrej Tarkowskij. Tutte le esecuzioni avranno luogo presso la Westergasfabriek-Gashouder e tra gli interpreti segnaliamo la presenza di André Richard per la regia del suono e Ingo Metzmacher con la SWR Sinfonieorchester Baden-Baden und Freiburg, Roberto Fabbriciani, Susanne Otto, Schola Heidelberg, Cappella Amsterdam. Sono previste anche conferenze e una mostra su Luigi Nono, realizzata dall’Archivio Nono.
Alla Tonhalle di Zurigo, invece, dove l’omaggio a Nono comincia il 27 giugno, il Collegium Novum Zürich diretto da Jonathan Stockhammer eseguirà Post-prae-ludium per Donau  con Simon Lamothe-Falardeau  e Guai ai gelidi mostri con i contralti  Susanne Otto e Noa Frenkel. Il Quartetto Diotima presenterà l’1 luglio Fragmente – Stille, An Diotima.  



Ulteriori informazioni su questo evento…

Azio Corghi a Baeza

"…Un noveau petit train de plaisir" (da ‘Péchés de vieillesse’ di Gioachino Rossini) di Azio Corghi in prima assoluta.
Quando dal 14/06/2014 alle 21:00
al 16/06/2014 alle 22:00
Dove Baeza
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Il duo Maclé (Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi) eseguirà il 14 giugno a Baeza (Spagna) la prima assoluta di "…Un noveau petit train de plaisir" (da ‘Péchés de vieillesse’ di Gioachino Rossini) di Azio Corghi per pianoforte a quattro mani, versione  di Carla Magnan e Carla Rebora. Seguiranno esecuzione il 15 e il 16, rispettivamente a Linares e a Malaga.


Francesconi in giugno

Il mese di giugno vede Luca Francesconi coinvolto in due importanti prime esecuzioni.
Quando dal 14/06/2014 alle 20:30
al 28/06/2014 alle 22:30
Dove Milano e Londra
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Il mese di giugno vede Luca Francesconi coinvolto in due importanti prime esecuzioni.
Si tratta della prima assoluta del brano orchestrale Dentro non ha tempo  e della nuova produzione dell’opera Quartett, realizzata dalla Royal Opera House di Londra.
Il 14 giugno, a Milano,  l’Orchestra Sinfonica del Teatro alla Scala diretta dal M° Esa-Pekka Salonen eseguirà la prima mondiale di Dentro non ha tempo, composizione commissionata dal Teatro per il ciclo dedicato a Richard Strauss, di cui quest’anno ricorre il  150° anniversario della nascita. Lasciamo alle parole del compositore la presentazione del brano.
Dentro non ha Tempo è un titolo curioso e ha una triplice valenza. In primo luogo,il riferimento è all’emozione del ricordo di Luciana, all’intensità del rapporto di affetto e ammirazione che mi legava alla sua persona: per me Luciana resta una presenza viva e fortissima, una presenza appunto senza tempo. In secondo luogo, c’è nel titolo un richiamo al legame di Luciana con una grande tradizione musicale, costituito naturalmente dalle relazioni familiari ma anche da tutta la sua attività: questa grande tradizione è per me il passato che non ha tempo. In terzo luogo, il titolo allude alla forma della composizione. Concepito come una sorta di ritratto, il pezzo ha al centro, come cuore pulsante, un movimento lento, basato sulla dilatazione e sul trattamento in senso spettrale di alcune battute tratte dall’inizio del Don Giovanni di Mozart (della ouverture e dalla straordinaria coda cromatica che segue la morte del Commendatore), dove il tempo è bloccato e sospeso: dunque un movimento senza tempo.

Il 18 giugno a Londra (repliche fino al 28), la Royal Opera House propone la nuova produzione di Quartett, opera ispirata all’omonima pièce teatrale di Heiner Müller, liberamente tratta da Les Liaisons dangereuses di  Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos.
Ricordiamo che dopo la prima assoluta, avvenuta al Teatro alla Scala nel 2011 con la regia della Fura dels Baus, Quartett è stata rappresentata a  Vienna, Parigi, Amsterdam, Oporto, Strasburgo, Lille e Lisbona. La regia della nuova produzione è di John Fulljames e i ruoli della Marquise de Merteuil  e del Vicomte de Valmont sono affidati a Kirstin Chavez e Leigh Melrose. La London Sinfonietta è diretta da Andrew Gourlay.


Ulteriori informazioni su questo evento…

Quintetto notturno concertante a Stoccolma

Quintetto notturno concertante di Fabio Vacchi in prima svedese il 14 giugno.
Quando 14/06/2014
dalle 20:00 alle 21:00
Dove Stoccolma
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Quintetto notturno concertante, per chitarra e quintetto d’archi di Fabio Vacchi, verrà presentato in prima svedese il 14 giugno. Il chitarrista Adriano Walter Rullo e l’Ensemble Notturno Concertante eseguiranno la composizione a Stoccolma.

Grande Suite a Londra

Prima esecuzione in Gran Bretagna della Grande Suite di Marcello Panni.
Quando 12/06/2014
dalle 18:30 alle 19:30
Dove Londra
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Prima esecuzione in Gran Bretagna della Grande Suite di Marcello Panni, per cinque strumenti e voce recitante. La composizione verrà eseguita a Londra, Istituto Italiano di Cultura, il 12 giugno dall’Ensemble Sentieri Selvaggi diretto da Carlo Boccadoro; voce recitante Marco Gambino.



Ulteriori informazioni su questo evento…