News

Animi motus a Seoul

Animi motus di Azio Corghi verrà eseguito per la prima volta nella Corea del Sud.
Quando 13/05/2014
dalle 20:00 alle 22:00
Dove Seoul
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Animi motus per quartetto d’archi ed elettronica di Azio Corghi verrà eseguito per la prima volta nella Corea del Sud il 13 maggio. L’Ensemble SIMF eseguirà la composizione a Seoul, nell’ambito del Seoul International Music Festival 2014.

Ulteriori informazioni su questo evento…

Marco Stroppa a Witten

La Vita Immobile è il brano che Marco Stroppa ha dedicato al Quartetto Arditti, in occasione del concerto celebrativo dei 40 anni di attività che si terrà a Witten il 10 maggio.
Quando 10/05/2014
dalle 22:00 alle 23:30
Dove Witten
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

La Vita Immobile, 7 micro-automi musicali per quartetto d’archi, è il brano che Marco Stroppa ha dedicato al Quartetto Arditti, in occasione del concerto celebrativo dei 40 anni di attività che si terrà a Witten il 10 maggio, alla  Blote Vogel Schule, nell’ambito dei Wittener Tage für neue Kammermusik.

Come spiega il compositore, la composizione è composta da  7 piccole “macchine” musicali, ciascuna basata su un solo tipo di materia sonora e di processo formale, come le 7 lettere del quartetto Arditti: 4 consonanti (3 percussive e una “r”), 3 vocali. 4 micro-automi rapidi e nervosi, 3 più lenti e contemplativi. Il nome del quartetto diventa la spina dorsale, impercettibile ma indispensabile, del brano. Durante la composizione, ho appreso del decesso precoce di Gerard Mortier, immenso e appassionato difensore della musica del nostro tempo. L’ultimo micro-movimento, quindi, è stato scritto “in memoriam”.
Il titolo proviene da una serie di 23 racconti di Marco Mazzolini, fantasiosi scritti, animati da una costruzione formale inesorabile e strutturati in modo ciclico.





Ulteriori informazioni su questo evento…

Di tumulti e d’ombre a Bologna

Di tumulti e d’ombre. Studio per Faust di Silvia Colasanti per la prima volta in Italia nella versione per orchestra d’archi.
Quando 05/05/2014
dalle 21:00 alle 23:00
Dove Bologna
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Il 5 maggio a Bologna, all’ Oratorio San Filippo Neri, Di tumulti e d’ombre. Studio per Faust di Silvia Colasanti verrà eseguito per la prima volta in Italia nella versione per orchestra d’archi dall’Ensemble Zipangu, diretto da Fabio Sperandio.


Ulteriori informazioni su questo evento…

Duende a Torino

Prima italiana per Duende - The Dark Notes, concerto per violino e orchestra di Luca Francesconi.
Quando 02/05/2014
dalle 20:30 alle 22:00
Dove Torino
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

Prima italiana per Duende - The Dark Notes, concerto per violino e orchestra di Luca Francesconi, il 2 maggio a Torino con Leila Josefowics e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI diretta da Susanna Mälkki.
“Duende - racconta Francesconi – è  storicamente il demone del flamenco. Come ci spiega Federico Garcìa Lorca è una forza sotterranea di inaudita potenza che sfugge al controllo razionale. Per ritrovare una forza primigenia nello strumento forse più carico di storia dell'Occidente è necessaria una perigliosa discesa negli inferi delle note nere, o un volo fuori dall'orbita terrestre. Che è lo stesso. Difficilissimo. Ma senza duende si resta inchiodati al suolo. "
Duende - The Dark Notes è una co-commissione della Swedish Radio Symphony Orchestra,  l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, e la BBC Symphony Orchestra


Ulteriori informazioni su questo evento…

Struggenze di Battistelli

Struggenze di Giorgio Battistelli verrà presentata in prima esecuzione assoluta a Colonia il 16 aprile.
Quando 16/04/2014
dalle 20:05 alle 22:30
Dove Colonia
Aggiungi l'evento al calendariovCal
iCal

“Una composizione per due violini, viola e violoncello, quattro voci si sovrappongono, si aiutano, si sorreggono, per arrivare insieme al punctum espressivo rappresentato dalla crocifissione di Nostro Signore”. Così Giorgio Battistelli introduce Struggenze, composizione che verrà presentata in prima esecuzione assoluta nell’ambito della rassegna WDR 3 Ostermusik 2014 a Colonia. Interprete sarà il Quartetto Prometeo in un concerto che avrà luogo il 16 aprile nella sede dell’emittente tedesca e che verrà trasmesso in diretta. Il compositore prosegue la descrizione parlando di “una musica che si dispera, piange, che ricerca al proprio interno uno sviluppo empatico che possa avvicinare l'ascolto all'armonia struggente di Alessandro Stradella.” E ancora “Struggenze è uno dei miei lavori dove il passato e presente non sono più allineati diacronicamente, un prima e un dopo, ma convivono in una verticalità compenetrata dove viene eluso il concetto del tempo trascorso.”



Ulteriori informazioni su questo evento…