News

Colasanti: Requiem al Festival di Spoleto Colasanti: Requiem al Festival di Spoleto

Postato da Ricordi 23 giugno 2017

La 60° edizione del Festival di Spoleto ha commissionato a Silvia Colasanti un Requiem per ricordare il terremoto che ha colpito lo scorso anno le popolazioni del Centro Italia, e che sarà eseguito in prima assoluta il 2 luglio, in piazza Duomo. 
Il titolo dell’opera, Requiem. Stringeranno nei pugni una cometa, per soli, coro e orchestra, è tratto da un verso di Dylan Thomas. I testi di Mariangela Gualtieri dialogano con i testi latini dalla liturgia. Il lavoro ha una struttura oratoriale. I personaggi che raccontano il dramma - «Cuore ridotto in cenere», «Coro di chi non dubita», «Respiro della terra» e «La dubitante» - sono affidati rispettivamente al mezzosoprano Monica Bacelli, all’International Opera Choir, al bandoneonista Richard Galliano e alla voce recitante, qui affidata alla stessa poetessa e scrittrice.  Le voci dei personaggi (in latino i testi del mezzosoprano e del coro) si alternano tra loro dialogando con l’orchestra. 

Riportiamo alcune frasi della compositrice su Requiem: Sarà un canto di congedo ai morti del terremoto […], il rifiuto di un’idea lugubre della Morte e di un Dio adirato, giudice, autoritario e punitivo. Ma anche un canto di speranza e di ringraziamento. […] Infine sarà il bandoneon solista a personificare un desiderio di rinascita, che è richiesta di perdono per la piccolezza umana e canto di ringraziamento alla terra e al cielo: con la pietà, l’ardore e la dolcezza di cui il rito laico di musica e poesia sono capaci. 

Il Requiem sarà ripreso il 27 settembre a Bolzano nell'ambito del Festival Transart e nella stagione 2018/19 dell'Orchestra Verdi di Milano. 



Requiem. Stringeranno nei pugni una cometa 
per soli, coro e orchestra
su testi di Mariangela Gualtieri e testi latini dalla liturgia
Prima esecuzione: Spoleto, 2 luglio, Piazza Duomo
Orchestra Giovanile italiana
Maxime Pascal, direttore
Gea Garatti, maestro del coro      
Organico: voce rec., mezzosoprano, bandoneon - coro (almeno 32 elementi) // 2.2.2.2. / 4.2.2.1. / 2 perc. arpa /archi (min. 10.8.6.6.4)
Durata: 60’ ca.


Più informazioni su Silvia Colasanti

Foto: frammento da   Vincenzo Scolamiero, Stringeranno nei pugni una cometa, inchiostro di china su partitura, cm.59x42, 2017

Torna indietro
  • Condividi