News

Franceschini ABCDEFG (a tuned sculpture) Franceschini ABCDEFG (a tuned sculpture)

Postato da Ricordi 29 gennaio 2018 Il 3 febbraio a Bologna al Museo internazionale e biblioteca della musica, nell’ambito di ART CITY, verrà eseguita ABCDEFG (a tuned sculpture) di Matteo Franceschini per due esecutori e live electronics.
La performance nasce dalla collaborazione tra il compositore Matteo Franceschini e l’artista visivo Jacopo Mazzonelli realizzatore dell’installazione ABCDEFG (vincitrice nel 2015 del Premio Fondo Privato Acquisizioni per l’arte contemporanea di ArtVerona).

L’opera ABCDEFG di Mazzonelli è costituita da sette pianoforti del secolo scorso riuniti e disposti nello spazio. Ogni pianoforte è stato smontato e rimontato perché suoni una sola delle sette note della scala musicale. La nuova fisionomia dei pianoforti si configura come il punto di partenza per una riflessione sulla natura stessa del rapporto tra suono e materia. 
Matteo Franceschini concentra la sua ricerca sulla teatralità del gesto musicale e fonda il suo immaginario sulla forza dei contenuti narrativi e sulla creazione di una complessa struttura formale e sonora. La scelta di organici atipici rappresenta uno dei principali motori estetici della sua musica: la necessità di accostare linguaggi di matrice diversa seguendo le regole della coesione e del contrasto. 
Il pianoforte è senza dubbio lo strumento che più rappresenta la cultura musicale occidentale dal tardo settecento a oggi. In questo senso, la performance si configura come una graduale e consapevole scoperta d‘identità - un percorso di conoscenza e sviluppo che i pianoforti modificati permettono di compiere. 
Nel desiderio di allargare i confini della comunicazione sonora e concettuale, il progetto mette in atto un dialogo serrato tra strumenti musicali di estrazione classica e dispositivi elettronici, dove il ruolo tradizionalmente confinato del compositore si combina con quello di interprete. 

La prima assoluta di ABCDEFG (a tuned sculpture) è avvenuta il 6 ottobre 2017 a Trento, in occasione dell’inaugurazione della mostra di Jacopo Mazzonelli alla Galleria Civica di Trento (Jacopo Mazzonelli ed Eleonora Wegher,  pianoforti; Matteo Franceschini, live electronics; Davide Zuccotti, sound engineer), conclusasi il 12 gennaio 2018.

ABCDEFG [a tuned sculpture] (2017) - [trailer] from Matteo Franceschini on Vimeo.

Alcune recensioni (estratti):

…Qui Matteo Franceschini dà lo stop al silenzio con una composizione per i sette pianoforti ridotti a monocordi di ABCDEFG e live electronics. Nella partitura è ancora il gesto-suono a fare da protagonista nei vari riferimenti stilistici e negli ostinati proposti da Franceschini…
(Corriere del Trentino, 7 ottobre 2017, Veronica Pederzolli)

L’elemento sonoro, in tutto il periodo espositivo, è stato presente unicamente in due momenti performativi, tra loro identici, che hanno segnato l’inaugurazione e il finissage della mostra… Il brano proposto al pubblico è stato eseguito da Jacopo Mazzonelli, Eleonora Wegher e Matteo Franceschini sulla partitura musicale ABCDEFG [A Tuned Sculpture]  (2017) scritta ad hoc dal compositore di fama internazionale Matteo Franceschini…
(Exibart, 14 gennaio 2018, Silvia Conta)  






 

 

Foto: Valentina Mari

Torna indietro
  • Condividi