Giuseppe Verdi – Edizione Critica

Verdi Critical Editions

Le Opere di Giuseppe Verdi
Pubblicazione congiunta della University of Chicago Press e Casa Ricordi
Direttore dell'Edizione:
Philip Gossett (fino al 2014); Francesco Izzo (dal 2014)
Direttore Associato:
Roberta Montemorra Marvin (dal 2017)

Partitura:
volumi in cartonato, 26,5 x 36,7 cm (Introduzione storica in italiano e inglese)
Commento critico:
volumi in cartonato, 17 x 24 cm (Commento critico in italiano o inglese)
Piano vocal score:
volumi in brossura, 20 x 27 cm (Introduzione storica e commento critico in italiano e inglese)

Le edizioni delle opere di Verdi furono sovente realizzate per avere rapidamente un testo funzionale all’esecuzione. Erano pertanto condizionate da una tecnica editoriale empirica che corrispondeva alle esigenze delle strutture di produzione e di diffusione della musica dell’opera verdiana. Ma anche le partiture stampate nel primo Novecento riportavano spesso un accumulo di aggiunte e ritocchi arbitrari.

Ritenendo queste edizioni assolutamente inadeguate alle attuali istanze di correttezza filologica ed esecutiva, Casa Ricordi, in coedizione con la University of Chicago Press, ne ha intrapreso la pubblicazione in edizione critica, utilizzando tutti i materiali disponibili, dagli autografi agli abbozzi, dalle prime copie manoscritte alle varie edizioni realizzate durante la vita di Verdi, alle parti d’orchestra dell’epoca.

L’edizione non solo mira a ricostituire un testo il più possibile fedele all’assetto definitivo dell’opera, ma permette inoltre di ricostruire momento per momento, sulla scorta di un ampio apparato critico, la genesi del testo e di chiarire le lacune, le ambiguità e le contraddizioni dell’autografo, fornendo agli interpreti e agli studiosi i mezzi per seguire, attraverso il segno, il concretarsi del pensiero compositivo verdiano e della sua visione drammaturgica.

In tal modo è possibile ricostruire la struttura compositiva originale, rendersi conto delle modificazioni attuate dallo stesso Verdi in epoche successive e infine correggere ed espungere elementi spuri derivanti da errori o introdotti arbitrariamente nel testo.

Le edizioni includono, in appendice, anche eventuali brani inediti scritti originariamente dal compositore e poi sostituiti o modificati nella versione definitiva, come anche brani aggiunti in un secondo momento.

Pertanto la nuova edizione critica offre anche nuovi strumenti per una riproposta interpretativa delle opere di Verdi alla luce delle acquisizioni metodologiche della più aggiornata e rigorosa filologia musicale.


Titoli disponibili

I. Opere

3. Nabucodonosor
A cura di Roger Parker
Due volumi: partitura pp. LXII, 530 + commento critico
NR 134573
Riduzione canto e pianoforte
CP 134570

5. Ernani
A cura di Claudio Gallico
Due volumi: partitura pp. LXXVI, 476 + commento critico
NR 133720
Riduzione canto e pianoforte
CP 133716

6. I due Foscari
A cura di Andreas Giger
Un volume: partitura pp. LVIII, 486 + commento critico
NR 140167
Riduzione canto e pianoforte
CP 140170

7. Giovanna d’Arco
A cura di Alberto Rizzuti
Due volumi: partitura pp. LXIII, 484 + commento critico
NR 138851
Riduzione canto e pianoforte
CP 138854

8. Alzira
A cura di Stefano Castelvecchi, Jonathan Cheskin
Due volumi: partitura pp. LXIV, 420 + commento critico
NR 136941
Riduzione canto e pianoforte
CP 136944

9. Attila
A cura di Helen M. Greenwald
Due volumi: partitura pp. LXIII, 405 + commento critico
NR 140092
Riduzione canto e pianoforte
CP 140095

10. Macbeth
A cura di David Lawton
Tre volumi: partitura (2 vol.) pp. XCIV, 929 + commento critico
NR 138710
Riduzione canto e pianoforte
CP 138713

11. I Masnadieri
A cura di Roberta Montemorra Marvin
Due volumi: partitura pp. LXXIV, 495 + commento critico
NR 138561
Riduzione canto e pianoforte
CP 138564

13. Il Corsaro
A cura di Elizabeth Hudson
Due volumi: partitura pp. LIV, 389 + commento critico
NR 136994
Riduzione canto e pianoforte
CP 136997

15. Luisa Miller
A cura di Jeffrey Kallberg
Due volumi: partitura pp. LXIV, 480 + commento critico
NR 134606
Riduzione canto e pianoforte
CP 134605

16. Stiffelio
A cura di Kathleen Kuzmick Hansell
Due volumi: partitura pp. XC, 423 + commento critico
NR 136090
Riduzione canto e pianoforte
CP 136093

17. Rigoletto
A cura di Martin Chusid
Due volumi: partitura pp. LXX, 347 + commento critico
NR 133543
Riduzione canto e pianoforte
CP 133539

18a. Il Trovatore
A cura di David Lawton
Due volumi: partitura pp. LXXV, 460 + commento critico
NR 136180
Riduzione canto e pianoforte
CP 136183

19. La Traviata
A cura di Fabrizio Della Seta
Due volumi: partitura pp. LXXXVIII, 525 + commento critico
NR 137338
Riduzione canto e pianoforte
CP 137341

III. Musica Sacra

1. Messa da Requiem
A cura di David Rosen
Due volumi: partitura pp. LX, 338 + commento critico
NR 135334
Riduzione canto e pianoforte
CP 134164

IV. Cantate e Inni

Inni
A cura di Roberta Montemorra Marvin
Un volume: partitura + commento critico pp. LV,114
NR 139782
Riduzione canto e pianoforte
CP 140112

V. Musica da camera

Musica da camera
A cura di Gundula Kreuzer
Un volume: partitura + commento critico pp. XXXVIII, 120
NR 140331


In preparazione

I. Opere

1. Oberto Conte di San Bonifacio
2. Un giorno di regno
4. I Lombardi alla prima crociata
12. Jerusalem
14. La battaglia di Legnano
18b. Le Trouvere
20. Les Vepres siciliennes
21. Simon Boccanegra (prima versione, 1857)
22. Aroldo
23. Un ballo in maschera
24. La forza del destino (1862 [appendice], 1869 [versione principale]) (1865 [versione principale], 1847 [prima versione, appendice])
25. Don Carlos (prima versione, 1867)
26. Aida
27. Simon Boccanegra (seconda versione, 1881)
28. Don Carlo (seconda versione, 1884)
29. Otello
30. Falstaff

II. Romanze

Romanze

III. Musica Sacra

2. Altra musica sacra

VI. Juvenilia


Supplementi

Arrangiamenti, opere dubbie