News

Premio 'Antonio Feltrinelli' e Prix Italiques a Luca Francesconi

Premio 'Antonio Feltrinelli' e Prix Italiques a Luca Francesconi

Nell’arco di poche settimane, Luca Francesconi ha ricevuto due importanti riconoscimenti:
- Premio 'Antonio Feltrinelli' per la composizione musicale
- Prix Italiques per l’opera lirica Trompe-la-mort

Qui sotto riportiamo i dettagli dei rispettivi premi con le relative motivazioni.

Premio 'Antonio Feltrinelli'

Lo scorso 9 novembre a Roma, durante l’apertura dell’Anno Accademico 2018-2019, il Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei Giorgio Parisi ha consegnato il Premio “Antonio Feltrinelli” per la composizione musicale a Luca Francesconi, con la seguente motivazione:

“Nella sua intensa attività in ogni campo vocale e strumentale, Luca Francesconi ha saputo coniugare innovazione e ricerca con un vivo senso dell’opera realizzata; per il teatro musicale ha dato prove di concezioni originali, nel campo strumentale ha sperimentato tutte le combinazioni di musica da camera e sinfonica mostrando, oltre a una consumata maestria nel trattare ogni strumento, una fantasia e una saldezza formale che spiccano nel panorama della composizione musicale contemporanea.

Luca Francesconi Premio Feltrinelli2

I Premi “Antonio Feltrinelli” che ogni anno, dal 1950, sono erogati dall’Accademia Nazionale dei Lincei sono paragonabili ai più importanti premi internazionali. Furono istituiti per volontà di Antonio Feltrinelli, che nella scheda testamentaria disponeva che l’Accademia costituisse un fondo inalienabile e perpetuo, il cui reddito venisse devoluto al conferimento di premi anche internazionali.


Prix Italiques

Il 1° dicembre a Roma alla Fondazione Primoli, Luca Francesconi ha ricevuto il Prix Italiques per l’opera lirica Trompe-la-mort, presentata in prima assoluta il 16 marzo 2017 a Parigi, al Palais Garnier, con la seguente motivazione:

“Articolando una rigorosa fedeltà verbale al testo di Balzac e con una ricerca musicale di suoni e ritmo che oltrepassa ogni manierismo avanguardistico, Francesconi rende un affascinante e magnifico omaggio all’attualità dell’analisi sociale e politica operata da Balzac nella Comédie humaine, creando una forma operistica moderna, risolutamente innovativa e forte.”

Il premio è stato istituito dall’associazione franco-italo-belga Italiques, fondata nel 1997 dal professore Paolo Carile e da un gruppo di intellettuali italiani e francesi. Ogni anno il premio viene assegnato alternativamente a un autore o un creatore italiano per un’opera sulla cultura francese e a un autore francese o belga per un lavoro sulla cultura italiana. Fino ad ora una ventina di eminenti personalità del mondo della cultura, scrittori, critici, storici, musicisti, registi, traduttori, editori hanno ricevuto il Premio Italiques.





 


Il Presidente, prof. Giorgio Parisi, e il Vicepresidente, prof. Roberto Antonelli con il compositore
(Foto, Accademia Nazionale dei Lincei)

 


 
Torna indietro