News

Ambrosini: Tancredi appresso il Combattimento

Ambrosini: Tancredi appresso il Combattimento

Il 26 luglio, nell’ambito del Festival Cantiere di Montepulciano, l’ensemble “RNCM Strings and percussion”, diretto da Roger Hamilton, eseguirà la versione definitiva di Tancredi appresso il Combattimento di Claudio Ambrosini. La regia è affidata a Matelda Cappelletti.

Il lavoro di Ambrosini (madrigale drammatico per soprano, tenore, baritono, tiorba, clavicembalo, quintetto d'archi e percussione) mettendo in musica le ottave successive del poema di Torquato Tasso e utilizzando lo stesso organico strumentale, si colloca come “moderno” proseguimento del madrigale monteverdiano. La narrazione, come l’originale, si divide tra il Testo (Christian Federici), Tancredi (Claudio Zazzaro) e Clorinda (Ginevra Schiassi). 

Di seguito riportiamo un estratto della presentazione che il compositore ha scritto sul suo lavoro:
[…] Per Monteverdi quella della Gerusalemme liberata era la lingua poetica del suo tempo, per noi è di “quel tempo”. Una distanza superabile forse solo applicando uno sguardo “prospettico”: che la sottolinei, la faccia diventare un elemento strutturale. Che talvolta la aumenti, persino, la allontani ancora di più dalla nostra e allo stesso tempo la evidenzi, come magnifico punto di partenza.

Il compositore prosegue:

Ecco quindi, nell’accingersi a metterlo in musica, un primo sentiero praticabile: (ri-)dare spazio al piano letterario facendolo “agire”, diventare protagonista, in alternanza con quello musicale. Entrando e uscendo, bilanciando, muovendosi tra il livello della parola e quello del suono e del canto […] a sottolineare ogni gradazione: bisbigliato, sussurrato, parlato, canto accennato, canto madrigalistico, canto lirico. […] 

Tancredi appresso il Combattimento è stato composto nel 2017 su invito dei festival Opera InCanto e Reate, e presentato in prima assoluta in occasione del 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi. 







Immagine: bozzetto, Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, Montepulciano

Torna indietro