No results
window.artists_page.rosterLetters = ['A','B','C','D','E','F','G','H','I','J','K','L','M','N','O','P','Q','R','S','T','U','V','W','X','Y','Z','ALTRI']; window.artists_page.rosterInit(['A','B','C','D','E','F','G','H','I','J','K','L','M','N','O','P','Q','R','S','T','U','V','W','X','Y','Z','ALTRI']); window.artists_page.noresults="Nessun Risultato Trovato"; window.artists_page.otherkey = "ALTRI";

Colla, Alberto

Alberto Colla è nato ad Alessandria (2 luglio 1968).
Si diploma in composizione (allievo di Carlo Mosso), pianoforte, musica corale e direzione di coro al Conservatorio della sua città. Si perfeziona in composizione con Azio Corghi all’Accademia “G. Petrassi” di Parma e all’Accademia Internazionale “Santa Cecilia” di Roma, ottenendo la borsa di studio SIAE. 

Si afferma in Italia nel 2001 con l’opera lirica Il processo (dal 2004 replicata in numerosi allestimenti anche in Germania) con la quale vince il concorso internazionale indetto dal Comitato per le Celebrazioni Verdiane. La sua musica - trasmessa per radio e televisione in Europa, Scandinavia, Israele, USA, Russia e Canada e viene incisa in Italia, Austria, Canada e Giappone - è eseguita da molte orchestre, tra cui: Los Angeles Philharmonic, Chicago Symphony Orchestra, Orchestra del Mozarteum di Salisburgo, Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, Bayerischer Rundfunk Symphony Orchestra, Juilliard Symphony, Albany Symphony Orchestra, Orchestre National de l’Île de France. 

Nel 2002 Luciano Berio gli commissiona Somnium, una composizione per coro e grande orchestra sinfonica in occasione dell’inaugurazione dell’Auditorium progettato da Renzo Piano a Roma. Nel 2003 l’Estonian National Symphony, diretta da Olari Elts, esegue la prima assoluta di Starlights a Tallin.  Nel 2004 gli viene dedicato un concerto monografico al “Festival Autunnale di Musica Contemporanea” a Mosca.  Nello stesso anno l’Albany Symphony Orchestra gli commissiona Le ceneri del Vesuvio.  Nel 2005 realizza la riduzione per piccola orchestra di Aida e del Rigoletto di Giuseppe Verdi in versione integrale. 

Nel 2006 la Conferenza Episcopale Italiana (CEI) e la Fondazione Arena di Verona gli commissionano Resurrexi, un grande oratorio sacro per voce recitante, cinque solisti, tre cori e grande orchestra sinfonica in occasione del III Convegno Ecclesiale Italiano avvenuto a Verona il 17 ottobre 2016. Resurrexi verrà ripreso il mese successivo a Milano, a Roma nel 2007 e a Macerata nel 2008.

Nel 2011 l’Albany Symphony Orchestra esegue la prima assoluta del brano Nocturnal tears, per tre chitarre e orchestra. Sempre nel 2011 è nominato compositore associato dell’Orchestre National d’Île de France di Parigi, per gli anni 2012-2013. L’orchestra gli commissiona le prime assolute de la Symphonie des prodiges (Sinfonia n.3), eseguita nell’aprile 2013 presso il Centre Culturel Saint-Ayoul; l’Ouverture pour l’éveil des peuples, eseguita nel 2014 (seguita da varie repliche in Francia); la Sérénade sur la modulation des vents, eseguita all’interno del Festival Presences 2016 di Parigi.

Nel 2015 vince il Barlow Prize della Brigham Young University in Utah e riceve la commissione per la quarta sinfonia Ode by the Earth eseguita in prima assoluta a Pechino dalla Guiyang Symphony Orchestra nel maggio 2019. Nel 2017 scrive l’opera Delitto e dovere (con la regia di Paolo Gavezzeni e Piero Maranghi), commissionatagli dal 60° Festival di Spoleto.

Attualmente, insegna “Composizione” al Conservatorio L. Canepa di Sassari.
I suoi lavori sono pubblicati da Casa Ricordi, da Casa Musicale Sonzogno e da Universal Wien.
window.artists_page.bioTabs();